Eliopompa NOVA SOMOR: l’acqua scorre dai raggi del sole

17:51 in Eventi da Matteo Bianchessi

Nova Somor s.r.l. è una start up innovativa che nasce con l’intento di ideare, progettare, costruire e proporre dei prodotti in grado di contrastare l’inaccettabile spreco di energia che viene perpetrato da tanti decenni.

Le soluzioni innovative si rivolgono a tutti quegli utenti e aziende che si trovano in zone che non sono servite da servizi ed infrastrutture (pensiamo a tutti gli appezzamenti collinari o di semplice campagna non prossimi a fonti elettriche e pensiamo all’immensa economia “povera” mondiale).
Grazie ad una attenta ed innovativa applicazione della termodinamica a bassa temperatura, infatti, è possibile sostituire in molti ambiti l’elettricità con la luce solare, abbondante e gratuita.
In altre situazioni inoltre si può ben utilizzare il calore perduto, e quindi sprecato, per aumentare senza apportare modifiche troppo impegnative l’efficienza e l’ecologia dei sistemi esistenti.
E’ un lavoro che non parte da zero. L’Italia ha una tradizione di oltre 100 anni di invenzioni nella termodinamica a bassa temperatura e più di 5000 anni di tradizione nell’utilizzo della luce e del calore solare in architettura.
L’azienda pertanto ha scelto non di utilizzare tecnologie nuove, ma di “attualizzare” alcune straordinarie invenzioni italiane degli anni ’30 che sono state dimenticate.
Ad esempio non tutti sanno che l’Italia utilizzava motori solari per il sollevamento delle acque fin dal 1935.
Con l’aiuto del Gruppo per la Storia dell’Energia Solare (GSES) sono state recuperate le esperienze dei pionieri italiani del settore e riavviato il percorso abbandonato per più di 50 anni riprendendo il nome della loro azienda di Lecco, la Somor (Società Motori a Recupero calore solare e perduto). Ecco perché Nova Somor.
Proprio in questo periodo è stata avviata la prevendita del primo prodotto: la Eliopompa NS1.
POMPE IDRAULICHE SOLARI TERMODINAMICHE

L’Eliopompa NS1 è un sistema innovativo ad energia solare che non utilizza il fotovoltaico. Non c’è il passaggio, con tutte le perdite del caso, fra energia solare, energia elettrica ed infine lavoro meccanico utile.
L’Eliopompa NS1 assorbe le radiazioni solari e produce direttamente lavoro meccanico utile, in questo caso utilizzato per pompare acqua da pozzi, fiumi, invasi ed altre fonti. Si avvia e si spegne da sola, ma a bordo macchina non c’è alcun componente elettrico né alcun tipo di comando. Può funzionare anche di notte con un accessorio che brucia pochissima legna o qualche scarto agricolo secco.
Utilizzando il caldo ed il fresco che la natura ci offre gratuitamente, abbiamo a disposizione il delta termico necessario per un ciclo termodinamico a bassa temperatura, utilizzante dei gas volatili, in grado di azionare il nostro motore.
Si tratta di un approccio “gentile” e a bassissimo impatto ambientale per tutto i ciclo di vita del prodotto. Durante la fase d’uso l’impatto è pari zero, perché non si bruciano combustibili, non si usa energia elettrica e non si emette alcun gas climalterante.
Solo in caso di utilizzo notturno o col cielo coperto da nubi, allora si brucia del combustibile “povero”, ovvero scarti agricoli o poca legna. Nella fase di costruzione si usano torni, macchine per lo stampaggio di componenti ed altre tradizionali macchine per la meccanica di precisione, nell’ambito di aziende attente all’ambiente. Nella fase di smaltimento tutto si può separare e riciclare, senza i problemi tipici dei pannelli solari fotovoltaici. Il gas volatile si recupera assieme al poco olio lubrificante impiegati e non ci sono altri inquinanti. Si tratta inoltre di un prodotto realizzato interamente in Italia.
Per maggiori informazioni:
Sito internet: http://www.novasomor.it/
Complimenti!!!
Video: Nova Somor – Eliopompa NS1: Giovani con 100 anni di esperienza!

Rating 4.00 out of 5
[?]